Exposition sur La Baïonnette

la-baionnetteExposition à Rovereto sur la revue La Baïonnette (commissaire d'exposition: D. Dogheria)
Jusqu'au 5 juin 2015


L’illustrazione con l'elemetto. “La Baïonnette” (1915-1920)

In occasione del Centenario della Grande Guerra, la Biblioteca Civica di Rovereto propone una mostra dedicata alla più irriverente rivista satirica uscita negli anni del conflitto, “La Baïonnette”, curata da Duccio Dogheria.

Pubblicata a Parigi tra il 1915 e il 1920, “La Baïonnette” è un caso unico nell’editoria di guerra destinata al fronte interno. I suoi 250 fascicoli illustrati sono infatti tutti monografici, dedicati ad ogni aspetto della vita militare e sociale del tempo, dalla parodia del nemico al cinema di guerra, dal ruolo delle donne ai pittori al fronte. Oltre al contenuto, è il ricco apparato grafico a colpire l’osservatore: tutte le pagine sono illustrate, metà delle quali a colori; ogni fascicolo presenta inoltre nelle pagine centrali un piccolo manifesto staccabile. Tra gli illustratori documentati in mostra troviamo, oltre all’italiano Leonetto Cappiello e alla danese Gerda Wegener, i più raffinati illustratori francesi dei periodo, alcuni dei quali anticiparono la successiva stagione dell’illustrazione Art Déco proprio sulle pagine de  “La Baïonnette”: Paul Iribe (al quale è dedicato un approfondimento speciale) e Pierre Legrain e sono alcuni di questi.