Exposition "La Tradotta"

Exposition sur le journal de tranchée italien "La Tradotta" (1918-1919) au musée de la caricature de Forte dei Marmi
8 novembre-13 décembre 2009

Giornale settimanale della Terza Armata (1918-1919).

La Tradotta, diretto da Renato Simoni, fu il più noto tra i giornali di trincea della fine della Grande Guerra con 25 numeri e tre supplementi, realizzati da una redazione che poteva contare su disegnatori importanti come Antonio Rubino, Umberto Brunelleschi, ed Enrico Sacchetti. Il fenomeno dei cosiddetti giornali di trincea fu vasto: dal giugno 1918 presero vita, infatti, un buon numero di pubblicazioni, redatte redatti da giornalisti-soldati per i soldati. Secondo l'inventario fatto dall'Archivio storico dello Stato Maggiore dell'Esercito, vennero regolarmente spedite al fronte 28 testate destinate alle prime linee, 10 diffusenelle retrovie e nelle città, altrettante all'estero.